La dualità yin-yang

  

I nostri articoli sulla Medicina Traditionale Cinese:

 

Il concetto dell'unità

Lo Yin e lo Yang

I libri classici

La farmacopea

 

 

récolte

 


Benvenuto nel nostro sito. Contattateci per tel. 01 40 44 80 82  oppure per e-mail: agocab@hotmail.com   ***  Grazie della vostra visita

 Contattateci perr e-mail

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Trasporti:
Metro Alesia (linea 4)
Bus 28, 38, 62, 68

Parking pubblico Maine-Basch

 

drapeau françaisdrapeau anglais


Institut
Acupuncture & Homéopathie
à Paris


Cabinet médical

Dr DAU Quang Luong
224, Avenue du Maine

75014  Paris

Tel. 01 40 44 80 82

Tao 

 

Le specialità praticate nel nostro studio

 Agopuntura e Moxibustione
 
 Medecina tradizionale 

  cinese


 Medicina manuale:
    Osteopatia
    Massaggio energetico
    Rilassamento

 

Ipnosi medica

 

Omeopatia


 Medicina generale



 

                              LA DUALITA' YIN-YANG NELLA FILOSOFIA CINESE                                          Dottore Quang-Luong DAU agopuntore a Parigi

 

Yin - Yang nel Taoismo

Il Taoismo ha distinto il periodo buio prima della creazione dell'universo (il TAO = la Via) dalla presenza dell'universo grazie a due semplici parole : "Uno" e "Due".

" Il Tao produce l'Uno, l'Uno produce il Due, il Due produce il Tre, il Tre produce tutti gli esseri " (Tao Te Jing di Lao Tsu)

"Uno" significa energia unica. Uno significa inerzia. Uno significa uno stato non produttivo

"Due" significa due aspetti energetici di ogni cosa, di ogni essere. Due significa quindi movimento, mutazione, vita, creazione, produzione. Dopo quel momento che l'Occidente chiama "Big Bang", compaiono due energie opposte che si controllano a vicenda per mantenere l'armonia, l'equilibrio, e sempre in movimento per dare forma alla materia, per dare vita agli esseri. Altrimenti parlando, si tratta di due aspetti della stessa energia vitale; I cinesi li chiamano Yin e Yang. Il primo essere è proprio quello che Tao Te Jing chiamava il Tre.  Il "Tre" è proprio l'esistenza, l'essere, creato dalla combinazione di questi due lati dell'energia, lo Yin e lo Yang.

 

L'ideogramma Yin e Yang

La parola YIN nella scrittura cinese arcaica si distingue in due radici:

a) la radice di sinistra rappresenta un muro,

b) mentre nella radice di destra la parte superiore rappresenta un tetto, e quello inferiore rappresenta le nuvole.

yin archaïque  (la scrittura cinese arcaica della parola YIN)

yin classique   (la scrittura cinese classica della parola YIN).

Yin, secondo la rappresentazione dell'ideogramma significa quindi la parte nascosta ed ombrosa, il buio, l'inerzia, la tristezza, la notte. È in questo senso che la parola Yin nella scrittura cinese semplificata di oggi si scrive con la radice di destra rappresentata dalla parola luna (notte, buio). 

  yin modifié    (la scrittura cinese semplificata della parola YIN)

 

La parola YANG nella scrittura cinese arcaica si distingue in due radici :

a) la radice di sinistra, come quella nella parola Yin, rappresenta un muro,

b) mentre quella di destra rappresenta un sole al disopra dell'orizzonte che manda i suoi raggi verso il basso.

  yang archaïque    (la scrittura cinese arcaica della parola YANG).

 yang classique      (la scrittura cinese classica della parola YANG).

Yang, secondo la rappresentazione dell'ideogramma significa quindi la parte aperta e soleggiata, la chiarezza, il movimento, la gioia, il giorno. Nella scrittura cinese semplificata, tutta la radice di destra viene sostituita con la parola sole (chiarezza, giorno).

yang semplifié    (la scrittura cinese semplificata della parola YANG).

 

Yin e Yang nel microcosmo e nel macrocosmo

Lo Yin e lo Yang si manifestano in ogni cosa, nel microcosmo come nel macrocosmo.

Ogni atomo esiste come materia perché in sé esistono due energie opposte che girano in continuazione l'una attorno all'altra, e a seconda della velocità di questi movimenti rotatori determinano la natura della materia: l'elettrone di carica negativa (Yin) e il protone di carica positiva (Yang).

Una cellula vivente presenta due cariche elettrochimiche opposte all'interno ed all'esterno della sua membrana. Al lato interno della membrana cellulare la carica è negativa per la maggiore concentrazione degli ioni potassio K-  (Yin); mentre al lato esterno della membrana cellulare, la carica è positiva per la presenza massiccia degli ioni calcio Ca+(Yang). Questa evidenza di cariche elettrochimiche conferma il concetto " l'interiore è Yin, l'esteriore è Yang " del pensiero cinese. Questo equilibrio fra l'interno e l'esterno degli ioni K- e Ca+ permette al flusso dei liquidi organici  di mantenere in vita la cellula.

 

Nel macrocosmo, prendiamo l'esempio del sistema solare. Il Sole è il fuoco, di carica positiva (Yang) e la Terra che li gira attorno, è di carica negativa (Yin).

La Terra stessa ha un campo elettromagnetico formato dai due poli opposti, quello Nord di carica negativa (Yin) e quello Sud positiva (Yang).

E così via possiamo elencare ogni cosa sotto gli aspetti Yin - Yang:

Il sole è yang, la terra è yin;

Il giorno è yang, la notte è yin;

Il caldo è yang, il freddo è yin;

Il sole è yang, la pioggia è yin;

Il fuoco è yang, l'acqua è yin;

La montagna è yang, il fiume è yin;

La salita soleggiata è yang, la discesa ombrosa è yin ...

 

 

fuoco ed acqua